policoro
  Le origini in Egitto
 
Già nel III millennio prima di Cristo la musica in Egitto aveva raggiunto un notevole sviluppo. Me­reruka, un faraone della VI dinastia, è rappresentato nella sua tomba disteso su un letto mentre ascolta la moglie che canta accompagnandosi con la cetra. Grandi conservatori delle loro tradizioni, gli Egizi mantennero in uso per secoli e secoli i primitivi canti rituali e le musiche che accompagnavano tutte le ricorrenze della corte del faraone e dei numerosi santuari. Dovevano essere composizioni molto delicate e profondamente evocative, essendo affidate essenzialmente alle arpe, alle cetre e ai flauti. Anche le trombe erano in uso, specialmente nell'esercito per dare i segnali. Nella tomba di Tutankhamon, XVIII dinastia, 1340 a.C., ne sono stati ritrovati vari esemplari, ancora in grado di suonare. A indicare come la musica fosse considerata, anche presso gli Egizi, qualcosa di divino, sta il fatto che a occuparsene erano i sacerdoti.

Perfino le donne che si dedicavano a quest'arte dovevano essere di famiglia sacerdotale. Dopo la conquista di vasti territori e di popoli anche lontani sotto la dinastia dei Ramessidi, prima del 1000 a.C. e le antiche tradizioni musicali egizie si mescolarono con quelle dei vinti. 
Allora la musica venne affidata a complessi formati da donne professioniste, specialmente siriane. I popoli del Medio Oriente, infatti, avevano coltivato la musica fin dalla preistoria, e non soltanto nel genere sacro, ma anche per allietare le feste e i banchetti. Gli Assiri, popolo particolarmente guerriero, la usavano persino in guerra, per incitare i soldati in battaglia. Durante l'esilio degli Ebrei a Babilonia, la Bibbia racconta dei canti nostalgici del popolo di Dio sulle rive dell'Eufrate. La tradizione musicale degli Ebrei risaliva al periodo dei primi re, intorno al 1000 a.C. A re David, ottimo aprista, sono attribuiti i 150 Salmi: nella poesia e nella pittura antiche spesso lo vediamo rappresentato mentre suona e danza davanti all'Arca dell'alleanza.
 
  Oggi ci sono stati già 21 visitatori (124 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente