policoro
  POESIE ADULTE RIVOLTE AI BAMBINI
 
La poesia è qualcosa di vivo un modo per abitare davvero il mondo attraverso l'energia e l'emozione della parola. Frutto sonoro della natura umana, la parola è ricca delle avventure del cuore e della memoria che gli esseri viventi sanno conservare dentro di sé, con la stessa grazia e cautela con cui le nostre mani possono reggere una cosa delicata. Nello splendore di una lingua semplice, però capace di significati profondi e sorprendenti, troviamo pluralità di voci, poste le une accanto alle altre, senza distinzione di alto e di basso, di giovane e di vecchio, di nuovo o di antico, di lingua o di dialetto.

La Natura, con i suoi elementi, popolata dagli umani e dagli animali, ne è la protagonista. Ad essa il poeta parla e di lei ci parla: del cielo e della terra, della pioggia e del fragore di un lampo, del bianco della neve, della neve lanosa dei pioppi. Di una rosa e di infinite rose, della plastica che mal si accoppia alla foglia. E ancora gocce di pioggerelline di marzo, piogge che cadono dritte dritte, oppure oblique, sospinte da venti decadenti ed ermetici. Tutte ci bagnano, e non evaporano, ma si fissano nella memoria. E gli animali evocati dal gioco verbale, dall'immagine tenera, dal tocco surreale, dal tono mesto per l'estinzione. Ed infine i paesaggi, luoghi fisici ma anche luoghi dell'anima.
 
  Oggi ci sono stati già 46 visitatori (110 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente