policoro
  I LAGHI DELLA BASILICATA
 

La maggior parte dei corsi d'acqua della Regione Basilicata o Lucania sono stati intereccettati mediante la costruzione di dighe e invasi artificiali con lo sfruttamento degli usi potabili ed irrigui. Gli invasi per la maggior parte in attività, sono diversi: Camastra, Rendina, Basentello, San Giuliano, Pertusillo, Gannano, Cogliandrino, Monte Cotugno, Saetta, Capo Agri, Acerenza, Genzano del Panatno. I restanti altri laghi sono di formazione naturale come: del Sirino, di Monticchio (due laghi di origine vulcanica), di Laudemio (alla falde del gruppo montuoso del Sirino).

 
  Oggi ci sono stati già 2 visitatori (19 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente