policoro
  I LAGHI DELLA BASILICATA
 

La maggior parte dei corsi d'acqua della Regione Basilicata o Lucania sono stati intereccettati mediante la costruzione di dighe e invasi artificiali con lo sfruttamento degli usi potabili ed irrigui. Gli invasi per la maggior parte in attività, sono diversi: Camastra, Rendina, Basentello, San Giuliano, Pertusillo, Gannano, Cogliandrino, Monte Cotugno, Saetta, Capo Agri, Acerenza, Genzano del Panatno. I restanti altri laghi sono di formazione naturale come: del Sirino, di Monticchio (due laghi di origine vulcanica), di Laudemio (alla falde del gruppo montuoso del Sirino).

 
  Oggi ci sono stati già 44 visitatori (67 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente