policoro
  Irsina
 
Quello che vediamo oggi è il risultato di diverse distruzioni e ricostruzioni che la cittadina ha subito nei millenni. Già esistente al tempo dei greci fu invasa dai saraceni nel 895 e sempre da loro distrutta, per la prima volta, nel 988. Divenne sede episcopale nel 1123 ma della deuecentesca cattedrale, dopo la ricostruzione del 1777, rimane solo il campanile. All'interno della Cattedrale di S. Maria Assunta è visibile la statua di S. Eufemia. Questa statua in pietra dipinta è stata rcentemente esposta al Louvre inquanto unica scultura del Mantegna.

CATTEDRALE DI IRSINA

IRISINA VISTA DALL'ALTO
 
  Oggi ci sono stati già 8 visitatori (173 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente