policoro
  Polpettine di carne
 
Versate il latte in una ciotola e unitevi il pan carré spezzettato lasciandolo ad ammorbidirsi per circa 5 minuti. Strizzate il pane, ma non troppo e conservate il latte rimasto. Mettete il pane, i tuorli, il parmigiano e il prezzemolo in un tritatutto e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Ponete la carne trita in una ciotola e unitevi il composto di pane. Salate leggermente e impastate con le mani fino a che diventa omogeneo e compatto. Se fosse necessario, se cioè l'impasto fosse un po troppo denso e appiccicoso, lavo rate lo con il latte rimasto. Con le mani leggermente inumidite ricavate dall'impasto tante piccole palline fino a esaurimento. Passate le palline in un poco di farina e adagiatele in una pirofila. In una padella bassa e larga scaldate qualche cucchiaio di olio d'oliva a fiamma moderata. Tuffate a una a una le palline nell'olio caldo e cuocetele fino a che diventeranno di un bel colore dorato. A mano a mano che sono pronte adagiatele su un foglio di carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Quando sono tutte cotte, eliminate dalla padella l'olio rimasto e rimetteteci le palline coperte di una buona salsa di pomodoro. Lasciatele cuocere a fuoco moderato fino a quando la salsa non sarà ben calda e le polpettine perfettamente cotte all'interno (circa IO minuti). Servitele a piacere con del riso. Queste palline sono buone anche in bianco, guarnite con pisellini o zucchine.


 
  Oggi ci sono stati già 53 visitatori (446 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente