policoro
  Le tre accette
 

C'era una volta un povero taglialegna. Egli andava nei boschi a far facine e sua moglie le vendeva in città, cosi facendo guadagnavano quel' po da non morir di fame. Un giorno che il taglialegna tornava dal lavoro, l'accetta gli sfuggì di mano e gli cadde nelle acque vorticose di un fiume. Il poveretto se ne stava tristemente sulla riva a lamentarsi, e non sapeva che fare. Quand'ecco che dal fiume venne fuori un vecchio con la barba bianca e gli domandò: Perchè ti lamenti? Mi é caduta l'accetta nel fiume, senza la mia accetta io sono perduto. Voglio aiutarti. Io sono lo spirito di questo fiume, ti riporterò l'accetta. Il vecchio si tuffo nei flutti e riemerse dopo poco con in mano un' accetta. Ma non era un'accetta comune era un'accetta tutta d'oro. E questa la tua accetta. No, la mia é di ferro ed ha il manico di legno" Il vecchio si tuffò di nuovo e dopo poco tornò a galla con in mano un'accetta tutta d'argento. E questa la tua accetta. No" rispose il taglialegna. La mia è di ferro ed ha il manico di legno. Il vecchio si tuffò per la terza volta e quando venne a galla aveva in mano un'accetta di ferro col manico di legno.

"Ecco  questa é la mia accetta!" gridò il taglialegna tutto contento. "Ti ringrazio col tutto il cuore". "Sei un uomo onesto" disse lo spirito del fiume " e per premiarti ti darò anche l'accetta d'oro e quella d'argento." e prima che il taglialegna potesse ringraziarlo lo spirito era già scomparso nel fiume. Il taglialegna prese le tre accette e tornò a casa. Vendette l'accetta d'oro e quella d'argento e ne ricavò tanto denaro che la sua miseria era finita per sempre.
Quando il suo vicino venne a sapere come erano andate le cose, prese anche lui un'accetta e corse verso il fiume. La gettò nell'acqua poi si sedette sulla riva ad aspettare. Dopo un po' venne a galla lo spirito del fiume e gli domandò. "Che stai facendo qui?" "Mi é caduta l'accetta nel fiume" "Ti aiuterò io" disse il vecchio. Si tuffò tra i flutti e dopo poco tornò in superficie con in mano un'accetta tutta d'oro. "E' questa la tua accetta?" "Sì sì grazie, é proprio questa" "Bugiardo!" gridò il vecchio incollerito. afferrò il poveraccio e lo trascinò sott'acqua e nessuno non lo vide mai più.

 
 
  Oggi ci sono stati già 41 visitatori (189 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente