policoro
  Capitan Harlock
 
Capitan Harlock!
  Capitan Harlock!
  Capitan Harlock!

Un pirata tutto nero che per casa ha solo il ciel
ha cambiato in astronave il suo velier [ urrà! ]
il suo teschio è una bandiera che vuol dire libertà,
vola all'arrembaggio però un cuore grande ha uau!

Il suo teschio è una bandiera che vuol dire libertà,
vola all'arrembaggio però un cuore grande ha  urrà!


 Capitan Harlock! Capitan Harlock!

Fammi rubare Capitano un'avventura
dove io son l'eroe che combatte accanto a te,
fammi volare Capitan senza una meta
tra i pianeti sconosciuti per rubare a chi ha di più

Capitan Harlock!

Come un lampo è il suo pugnale che lui lancia contro il mal,
ma è un uomo generoso come il mar [ uau! ]
nel suo occhio c'è l'azzurro, nel suo braccio acciaio c'è,
nero è il suo mantello, mentre il cuore bianco è [ urrà! ]
 


Capitan Harlock! Capitan Harlock!

Fammi rubare Capitano un'avventura
dove io son l'eroe che combatte accanto a te,
fammi volare Capitan senza una meta
tra i pianeti sconosciuti per rubare a chi ha di più

[ urrà! ]

Nel suo occhio c'è l'azzurro, nel suo braccio acciaio c'è,
nero è il suo mantello, mentre il cuore bianco è urrà!

Capitan Harlock!
Capitan Harlock!
 


Fammi rubare Capitano un'avventura
dove io son l'eroe che combatte accanto a te,
fammi volare Capitan senza una meta
tra i pianeti sconosciuti per rubare a chi ha di più!
La Storia

Anno 2976,la Terra è molto diversa da come appariva in passato. Le macchine dominano la scena,servendo gli uomini e "liberandolo" da tutti i lavori fisici piu' pesanti.Questo ha creato un nuovo tipo di societa' umana,dove gli uomini oziano simili a parassiti e larve viventi.Anche la produzione non avviene piu' sul nostro pianeta,ma su altri luoghi posti nel sistema solare.Ora tutte le risorse vengono controllote e gestite in modo assoluto dal governo terrestre,creando forti ingiustizie tra gli uomini.A tutto questo non si piega un giovane ufficiale delle forze militari terrestri:Harlock.Nonostante gli venga chiesto,dato il suo valore,di cooperare al nuovo governo legittimo della Terra,Harlock si rifiuta,credendo possa esistere un mondo migliore,dove la verita',la liberta' e la giustizia regnino per chiunque.Cosi abbandona tutto cio' che gli era appartenuto sino ad allora,fuggendo nello spazio con l'astronave Arcadia(conosciuta in Italia anche come Alkadia),dandosi alla pirateria.Non pero' la pirateria tradizionale,che abbiamo visto in tanti film d'avventura,bensi' ad un nuovo tipo,meno convenzionale ma romantica ed affascinante come quella dei corsari dei secoli scorsi:la pirateria spaziale!Harlock diviene cosi' Capitan Harlock,che con i suoi uomini attacca e prende di mira le astronavi che dallo spazio portano le risorse sulla Terra.Tagliando cosi' i viveri al malvagio governo terrestre.Intanto sulla Terra,il prof Daiba,famoso scienziato,raccoglie dallo spazio profondo un misterioso segnale.Infatti un oggetto misterioso è caduto sul nostro pianeta,e lo scienziato sospetta che possa trattarsi di un segnale con il quale misteriosi extraterrestri hanno indicato la Terra come loro prossima meta di conquista.Daiba cerca di mettere in allarme il governo terrestre,ma non viene creduto.E mentre si trova nel suo laboratorio con suo figlio Tadashi,una misteriosa figura con aspetto di donna lo uccide.L'essere misterioso si appresta ad uccidere anche il giovane Tadashi,ma un uomo misterioso,nascosto nel buio,uccide l'assassina,salvando il ragazzo.L'uomo poi spinge Tadashi ad analizzare tutti i dati riguardanti l'oggetto piovuto sulla Terra,scoprendo che viene da un lontano pianeta,abitato da esseri vegetali con sembianze di donna,le Mazoniane,come il sicario che ha ucciso Daiba,e che si appretano ad invadere la Terra.L'uomo misterioso invita cosi' Tadashi ad unirsi a lui nella lotta contro questa nuova minaccia.L'uomo misterioso è naturalmente Capitan Harlock,il pirata spaziale.Comincia l'avventura piu' grande che Tadashi abbia mai vissuto...
 
  Oggi ci sono stati già 12 visitatori (27 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente