policoro
  Messa di mezzanotte
 
C'era un silenzio
come di attesa
lungo la strada
che andava alla chiesa;
e fredda l'aria
di notte, in quell'ombra
là solitaria.
C'eran le stelle
nel cielo invernale
e un verginale
candore di neve,
ma rado e lieve.
C'era una siepe
nera e stecchita,
parea fiorita
di biancospino.
E mi teneva
oh,mio sogno lontano
mia madre per mano.
E nella tepida
chiesa, che incanto!
Fra lumi e un denso
profumo d'incenso
e suono d'organo
e voci di canto,
ecco il Presepe
con te, Bambino. 
 
  Oggi ci sono stati già 46 visitatori (236 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente