policoro
  I concerti
 

Il grande soprano Ricciarelli fa il pieno di solidarietà

Policoro Successo per il concerto organizzato dai Lions

POLICORO  Quando la solidarieta fa rima con Lions.  Non si contano più le iniziative del locale club a favore dei più deboli. Anche se la "Costituzione" interna di una della associazioni più antiche del mondo lo prescrive, come ricorda sempre il cerimoniere, Giuseppe Caldararo, ormai il ciroclo del centro jonico vanta della propia attivita e sotto la presidenza di Francesco Garofalo tante iniziative d'impatto, come il defibrillatore donato al Centro giovani "Padre Minozzi", raccolta fonti a favore delle ragazze madri; studio dei comportamenti e dei rimedi contro il fenomeno del bullismo; convegno sull'imporatnza delle cure palliative e contro la cultura della morte e dell'accanimento terapeutico per citarne alcune.  E in continuità con questo filone: “Solidarietà Lions, esserci per l'altro”, Garofalo e soci di Policoro hanno organizzato un altro evento che rimarrà nella storia del centro jonico. Non per la finalita, che comunque sono alte e nobili, aiutare sempre e comunque gli altri, pero visti i precedenti non fano più tanto notizia e continueranno sempre a essere al centro delle manifestazioni del Lions di Policoro, ma per l'ospite della serata di sabato sera. Nel meraviglioso scenario del Castello Baronale la protagonista indiscussa di una serata di beneficenza a favore del centro “Smile” di Policoro è stata nientemeno che il soprano Katia Ricciarelli. La quale, insieme a Francesco Zingariello e Rosario Matroserio, ha accompagnato i 500 presenti in un indimenticabile viaggio della musica: Non ti scordar di me, Parlami d'amore, Core ngrato, Musica propibita, Historia di un amor, La Traviata sono state solo alcune canzoni che hanno deliziato il fine palato della platea, i cui applausi si sono ripetuti per tutta la durata del concerto. Un'ora e mezza di arte, che nessuno mai dimenticherà. Tanto che chi non ha avuto la fortuna di assistere al concerto seduto nella corte del castello, ha dovuto assisterlo fuori e in piedi: e anche lì le persone non si contavano. Tutte con telefono cellulare, macchina fotografica e cinepresa a riprendere la Ricciarelli, dominatrice incontrastata nel suo splendido abbigliamento rosso, tanto da far passare una volta tanto in secondo piano anche la presenza dei politici. Che si sono dovuti accontentare di un semplice saluto. Il senatore Carlo Chiurazzi (Pd), visto il tema della serata, ha ricordato come la società debba portare a includere e non escludere i meno fortunati e di come ognuno di noi è portatore di una ricchezza, il proprio profilo umano, nella società in cui viviamo. Il vice sindaco di Policoro, Rocco Leone (Pdl), ha sostenuto che serate come queste inorgogliscono un'intera città, e in qualità di assessore alle Politiche sociali ha anche promesso un impegno maggiore sul fronte dei “diversamente abili”. Anche il presidente della Provincia, Carmine Nigro, ha sottolineato come la cultura della solidarietà debba essere al centro di ogni azione dell'essere umano. Ovviamente sono intervenuti anche rappresentanti locali dei Lions, tra cui Elio Lardo, Giuseppe Caldararo e lo stesso presidente Garofalo; tutti pronti a continuare a sostenere in futuro la causa dei meno fortunati: la solidarietà come valore da applicare e non solo da sventolare. Lo stesso Garofalo è stato poi omaggiato di un regalo dell'Amministrazione comunale consegnatogli dallo stesso Leone; mentre durante la serata di gala, Garofalo a sua volta ha donato alla Ricciarelli un vaso greco riprodotto da un artista locale e una serie di guide sulle bellezze dell'intera regione. A fine concerto anche la Ricciarelli era un tantino emozionata, lei che ha calcato ben altri palcoscenici, tanto da esserle scappata la parola: qui è meraviglioso. Maria Liuzzi, giornalista del Tgnorba, è stata invece la presentatrice. La degustazione dei prodotti tipici è stata offerta dal Distretto agroalimentare del Metapontino e dal consorzio tutela vini doc Matera.


Katia Ricciarelli
 
  Oggi ci sono stati già 22 visitatori (156 hits) qui!  
 
Questo sito web stato creato gratuitamente con SitoWebFaidate.it. Vuoi anche tu un tuo sito web?
Accedi gratuitamente